Il Sentiero Walter Bonatti - Monastero di Dubino

Il Sentiero Walter Bonatti

STORIA DEL SENTIERO BONATTI

Il B&B e le case vacanze Monastero si trovano a pochi metri dalla casa in cui Walter Bonatti e Rossana Podestà scelsero di vivere la loro vita insieme. Arrivati in Valtellina agli inizi degli anni '90, rimasero a Monastero di Dubino fino all'ultimo giorno delle loro straordinarie vite.

Proprio dalla casa di Walter e Rossana parte un suggestivo tracciato, il sentiero Walter Bonatti, che gli amici di Walter hanno voluto realizzare e fornire di adeguata segnaletica in memoria del grande alpinista, esploratore e scrittore.

L'insegnamento di Walter rimane quello della forza che nasce dall'interno di ciascuno per misurarsi con una Natura madre e matrigna, che non perdona l'errore ma ricompensa con emozioni uniche chi osa sfidarla.

Il Sentiero Walter Bonatti - Monastero di Dubino

 

Il Sentiero Walter Bonatti - Monastero di Dubino

 

Il Sentiero Walter Bonatti - Monastero di Dubino
Il Sentiero Walter Bonatti - Monastero di Dubino

CARATTERISTICHE

Questo sentiero è un impegnativo percorso di trekking di 25 km. Si consiglia di spezzare il percorso in due giorni (con pernottamento nel Bivacco Primalpia) oppure in tre (con pernottamento anche al Rifugio Omio), partendo proprio dalla ex casa di Walter a Monastero di Dubino (290 m), risalendo la dorsale del Monte Bassetta sopra la Costiera dei Cech, scollinando nella Valle dei Ratti, risalendo al passo del Calvo (2740m) e terminando ai Bagni di Masino (1172 m) dopo aver incrociato il famoso Sentiero Roma al Rifugio Omio.

I panorami sulle Alpi Retiche, le Alpi Orobie, le Lepontine, la Valchiavenna e il Lago di Como sono mozzafiato, rendendo questo percorso uno dei più suggestivi nel versante italiano delle Alpi Retiche occidentali, normalmente compiuto in 15-20 ore di cammino, a seconda della preparazione fisica: per questo si consiglia di farlo in due giorni, con allenamento e attrezzatura adeguata ad un percorso di alta montagna, tenendo sempre presenti le condizioni meteo, il bollettino delle valanghe e la stagione nella quale lo si vuole affrontare.

È un omaggio doveroso ad un Uomo che, dopo aver esplorato terre vergini e selvagge in ogni continente, scelse di venire ad abitare proprio a Monastero di Dubino, un tracciato che ben coniuga il ricordo di Walter nella sua amata casa assieme alla severità di una Natura alpina ancora selvaggia, che quella casa dominava e dominerà ancora a lungo.

Possibilità di servizio navetta:
+39 339 6744620
www.autoservizisac.it

Il Sentiero Walter Bonatti - Monastero di Dubino

La casa di Walter Bonatti e Rossana Podestà m.290

La casa di Walter Bonatti e Rossana Podestà m.290

San Giuliano m.760

San Giuliano m.760

La Piazza m.990

La Piazza m.990

Monte Bassetta m.1746

Monte Bassetta m.1746

Vista sulla cima dello Spluga

Vista sulla cima dello Spluga

Valle di Piempo

Valle di Piempo

Bivacco Primalpia m.1980

Bivacco Primalpia m.1980

Lago dal Marzel m.2310

Lago dal Marzel m.2310

Vista sui laghi di Spluga

Vista sui laghi di Spluga

Bocchetta del Calvo

Bocchetta del Calvo

Bocchetta del Calvo m.2740 e cengia

Bocchetta del Calvo m.2740 e cengia

Un tratto della cengia

Un tratto della cengia

Vista della catena Badile Cengalo dalla b.ta del Calvo

Vista della catena Badile Cengalo dalla b.ta del Calvo

Vista della catena Badile Cengalo

Vista della catena Badile Cengalo

Val Ligoncio dal Rifugio Omio

Val Ligoncio dal Rifugio Omio

Bagni di Masino

Bagni di Masino
Il Sentiero Walter Bonatti - Monastero di Dubino